• Mar. Giu 22nd, 2021

VEDAM

IL POTERE DELLE PAROLE

GLI ALBERI DEI DESIDERI

Avatar

DiCateca

Dic 4, 2020 , ,

 342 total views

foto: darienzogioielli.it

Secondo antiche tradizioni europee e asiatiche, esistono alberi usati per accogliere offerte, desideri o richieste che hanno la straordinaria proprietà  di elargire potenti protezioni a chi appende ai loro rami piccoli doni o preghiere. Si chiamano ALBERI DEI DESIDERI.

Famosi i “coin trees”  come il biancospino di Argyll in Scozia, dove i fedeli inseriscono monete nel suo tronco per ottenere la concessione di grazie.

Alberi votivi come i “clootie wells” sorgono invece in Gran Bretagna e in Irlanda in luoghi di pellegrinaggio vicino a pozzi o sorgenti la cui acqua è considerata miracolosa; i fedeli, pronunciando riti propiziatori,  legano pezzi di stoffa intorno ai rami in segno di omaggio e venerazione.

In Siberia, un albero giovane e vigoroso viene prescelto e ogni partecipante alla cerimonia, in un rituale religioso complesso, lega strettamente sottili strisce di panno bianco ai suoi rami a simboleggiare la materializzazione delle sue preghiere per la pace nel mondo, per quella della sua comunità e per la pace interiore di tutti. Dopo la cerimonia, l’albero, diventato un “barisaa”, sarà onorato da offerte e rappresenterà il canale di comunicazione con il Divino; ogni preghiera rivolta al Cielo sarà testimoniata da un pezzo di tessuto attaccato ai suoi rami.

I “Lam Tsuen Wishing Tree” sono due alberi di baniano che si trovano a Hong Kong vicino il Tin Hau Temple. I fedeli, dopo aver bruciato bastoncini di incenso, scrivono i loro desideri su un pezzo di carta che legano ad un’arancia e che poi lanciano su uno degli alberi: se il lancio ha successo e lo scritto resta legato ad un ramo, il desiderio si realizzerà.

In Belgio sono diffusi gli “alberi dei chiodi” o “degli stracci”: secondo credenze popolari, essi sono dotati di qualità terapeutiche per guarire il mal di denti e le malattie della pelle.

Nel XIX secolo in Gran Bretagna, fu il Principe Alberto, marito della Regina Vittoria, ad iniziare la diffusione su vasta scala dell’albero di Natale, originariamente simbolo pagano, traendo spunto dall’antica usanza di decorare un ramo sempreverde con nastri, mele, dolci e candele.

Nel Museum of Modern Art di New York, il Wish Tree di Yoko Ono, installato nel Sculpture Garden a partire dal 1990, è diventato molto popolare tra i visitatori che appendono all’albero cartoncini con desideri, poesie o piccoli contributi artistici.

Nella società attuale, sempre più incanalata verso un progresso tecnologico che inneggia alla scienza dei numeri e alla logica dei fatti, sembra gradualmente assottigliarsi il legame che unisce la storia dell’umanità al mondo delle leggende e delle fiabe. Eppure in esse risiede un patrimonio culturale che rivela realtà multidimensionali ricche di significato esistenziale.

 Una parabola antica originaria dello Sri Lanka, ad esempio, narra:

Un uomo, mentre era in viaggio, per caso entrò in paradiso, dove crescevano grandi alberi dei desideri.

Quell’uomo era stanco, per cui si addormentò sotto uno di questi alberi. Quando si svegliò era molto affamato, e disse: “Quanto vorrei poter trovare del cibo da qualche parte!” E immediatamente il cibo apparve dal nulla fluttuando nell’aria: erano manicaretti deliziosi! L’uomo divorò ogni cosa e quando si sentì sazio, in lui sorse un altro desiderio: “Se solo potessi avere qualcosa da bere…”,  e immediatamente apparvero bevande deliziose.

Dopo aver bevuto, mentre si rilassava alla fresca brezza del paradiso, quell’uomo iniziò a chiedersi: “Cosa sta succedendo? Sto sognando? Oppure ci sono nei pressi dei fantasmi che si prendono gioco di me?” E subito comparvero dei fantasmi feroci, orribili, stomachevoli. L’uomo si mise a tremare e in lui sorse un altro pensiero: “Adesso di certo verrò ucciso. Questi mostri mi uccideranno!” E fu ucciso.

La parabola ha un significato  profondo ma chiaro.

Gli alberi dei desideri sono la mente umana.

La mente è creativa: qualsiasi cosa si pensa, prima o poi si avvererà.

A volte lo spazio tra il desiderio e il suo compimento è talmente grande che ci si dimentica completamente di aver mai desiderato proprio quella cosa: a volte passano anni, a volte addirittura intere incarnazioni  ma, osservando con attenzione, ci si accorge che tutti i nostri pensieri stanno creando quella che chiamiamo realtà. I pensieri creano  l’inferno e il  paradiso. Creano l’infelicità e la gioia. Creano la vita e la morte.

Ognuno di noi, sotto questo aspetto, è un mago; ognuno tesse e ricama un mondo magico intorno a sé e poi ne resta intrappolato. La tela si chiama maya.

Un’altra metafora che illustra bene il funzionamento dei meccanismi mentali è nascosta in una famosissima fiaba delle “Mille e una notte”: La lampada di Aladino.

Aladino esprime un desiderio, poi sfrega la lampada e da essa esce del fumo azzurro che prende la forma di un Genio. Il Genio dice ad Aladino: “Ogni tuo desiderio è un ordine!”.

Aladino siamo noi con le nostre aspirazioni, i nostri desideri e anche le nostre credenze. È la nostra parte “razionale”, come noi ci vediamo e pensiamo di essere. La Lampada di Aladino è l’involucro, il nostro cervello, il nostro cuore, i nostri organi, la sede “fisica” della nostra energia personale. La luce azzurra, o il fumo che prende la forma del Genio, è la nostra energia mentale ed emozionale, invisibile ai nostri occhi, che viene emanata inconsapevolmente, con tutte le sue credenze. È il nostro campo energetico che si espande. È creata dalla nostra storia, dalle nostre convinzioni inconsce, dai nostri conflitti, dai pensieri continui, e soprattutto dalle emozioni che ne scaturiscono.  Il Genio della Lampada è l’Energia Universale che ci compenetra e si sintonizza col nostro campo elettromagnetico e vibrazionale creando la risonanza, il fenomeno che sta alla base di quella che comunemente viene chiamata la LEGGE DI ATTRAZIONE.

Noi siamo come pensiamo di essere, abbiamo ciò che ci aspettiamo di avere.

Per questo, quando esprimiamo desideri di felicità ma continuiamo a lamentarci, a dipendere, a soffrire, a sentirci vittime degli altri o degli eventi, il Genio della lampada rimane silenzioso, percependo un’incongruenza tra fra le nostre richieste e il desiderio coltivato.

 “I sensi attivi sono superiori alla materia inerte, ma superiore ai sensi è la mente, e superiore alla mente è l’intelligenza. Ma ancora più elevata dell’intelligenza è l’anima” (Bhagavad-gita, III.42).

Ciò significa che la motivazione e il sentimento con cui doniamo, preghiamo, desideriamo o imploriamo sono la condizione “magica” che crea gli eventi della nostra vita, l’armonia o lo squilibrio, l’abbondanza o la miseria, l’amore o il conflitto.

Caterina Carloni

La natura del desiderio secondo Franco Battiato
Avatar

Cateca

Caterina Carloni, psicologa e psicoterapeuta

2 commenti su “GLI ALBERI DEI DESIDERI”
  1. Hi, my name is Eric and I’m betting you’d like your website vedam.it to generate more leads.

    Here’s how:
    Talk With Web Visitor is a software widget that’s works on your site, ready to capture any visitor’s Name, Email address and Phone Number. It signals you as soon as they say they’re interested – so that you can talk to that lead while they’re still there at vedam.it.

    Talk With Web Visitor – CLICK HERE http://www.talkwithwebvisitors.com for a live demo now.

    And now that you’ve got their phone number, our new SMS Text With Lead feature enables you to start a text (SMS) conversation – answer questions, provide more info, and close a deal that way.

    If they don’t take you up on your offer then, just follow up with text messages for new offers, content links, even just “how you doing?” notes to build a relationship.

    CLICK HERE http://www.talkwithwebvisitors.com to discover what Talk With Web Visitor can do for your business.

    The difference between contacting someone within 5 minutes versus a half-hour means you could be converting up to 100X more leads today!

    Try Talk With Web Visitor and get more leads now.

    Eric
    PS: The studies show 7 out of 10 visitors don’t hang around – you can’t afford to lose them!
    Talk With Web Visitor offers a FREE 14 days trial – and it even includes International Long Distance Calling.
    You have customers waiting to talk with you right now… don’t keep them waiting.
    CLICK HERE http://www.talkwithwebvisitors.com to try Talk With Web Visitor now.

    If you’d like to unsubscribe click here http://talkwithwebvisitors.com/unsubscribe.aspx?d=vedam.it

  2. Hi, Eric here with a quick thought about your website vedam.it…

    I’m on the internet a lot and I look at a lot of business websites.

    Like yours, many of them have great content.

    But all too often, they come up short when it comes to engaging and connecting with anyone who visits.

    I get it – it’s hard. Studies show 7 out of 10 people who land on a site, abandon it in moments without leaving even a trace. You got the eyeball, but nothing else.

    Here’s a solution for you…

    Talk With Web Visitor is a software widget that’s works on your site, ready to capture any visitor’s Name, Email address and Phone Number. You’ll know immediately they’re interested and you can call them directly to talk with them literally while they’re still on the web looking at your site.

    CLICK HERE http://www.talkwithcustomer.com to try out a Live Demo with Talk With Web Visitor now to see exactly how it works.

    It could be huge for your business – and because you’ve got that phone number, with our new SMS Text With Lead feature, you can automatically start a text (SMS) conversation – immediately… and contacting someone in that 5 minute window is 100 times more powerful than reaching out 30 minutes or more later.

    Plus, with text messaging you can follow up later with new offers, content links, even just follow up notes to keep the conversation going.

    Everything I’ve just described is extremely simple to implement, cost-effective, and profitable.

    CLICK HERE http://www.talkwithcustomer.com to discover what Talk With Web Visitor can do for your business.

    You could be converting up to 100X more eyeballs into leads today!

    Eric
    PS: Talk With Web Visitor offers a FREE 14 days trial – and it even includes International Long Distance Calling.
    You have customers waiting to talk with you right now… don’t keep them waiting.
    CLICK HERE http://www.talkwithcustomer.com to try Talk With Web Visitor now.

    If you’d like to unsubscribe click here http://talkwithcustomer.com/unsubscribe.aspx?d=vedam.it

Rispondi a Eric Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *