• Ven. Giu 14th, 2024

VEDAM

A cura di Caterina Carloni, psicoterapeuta

BLOG DI MEDICINA PSICOSOMATICA & PSICOLOGIA OLISTICA - Impariamo a leggere i sintomi fisici come linguaggio dell'anima e ad utilizzarli in chiave conoscitiva, positiva ed evolutiva

IN RIVA AL MARE

DiCateca

Ott 21, 2020 #dickinson, #mare

Loading

Solo davanti al mare sento la sacralità di questa Casa in cui dimoro da millenni. La distesa azzurra è un tempio a cielo aperto che respira e canta al ritmo della Luna.
E sento il bisogno di inchinarmi con la testa a terra, di fare gli omaggi al Dio creatore, al Creato e a tutte le Creature.
Da nessuna parte come davanti al mare sento la Grandezza dentro la piccolezza, il Divino nella materia, l’Infinito nel finito.

Solo davanti al mare mi riconosco.

1863

Come se il mare separandosi
svelasse un altro mare,
questo un altro, ed i tre
solo il presagio fossero

d’un infinito di mari
non visitati da riva
il mare stesso al mare fosse riva
questo è l’eternità.

Emily Dickinson

Caterina Carloni

Di Cateca

Caterina Carloni, psicologa e psicoterapeuta