• Dom. Set 26th, 2021

VEDAM

IL POTERE DELLE PAROLE

LE QUALITA’ DEL RICERCATORE SPIRITUALE

 81 total views

Immagine by Arricchisciti.it

“E’ possibile costruire il nostro destino, progettare il nostro domani? La forza del desiderio e del pensiero possono tanto. “L’uomo non è che desiderio; come desidera, così egli diventa”. Questo è quanto affermano le Upanishad e quanto sostiene la scienza psicologica indovedica.”

Così scrive Marco Ferrini nella quarta di copertina del suo libro “Le qualità del ricercatore spirituale”, Edizioni CSB, spiegando che noi siamo la causa, remota o recente, delle nostre vite, della nostra appartenenza sociale, della nostra parentela, delle nostre relazioni.

“Noi siamo dove ci siamo collocati; non siamo in un certo modo e in un certo luogo casualmente bensì causalmente” – aggiunge.

“Il nostro futuro si sta strutturando su di un piano sottile. Non si è ancora cristallizzato, manifestato, ed è per questo che qui, nel nostro presente attuale, siamo in grado di modificare le dinamiche che lo stanno forgiando, attraverso l’orientamento dell’energia del pensiero”.

Il libro presenta una carrellata delle principali qualità del ricercatore spirituale e insegna come svilupparle, coltivarle, alimentarle, distinguendole dalle loro contraffazioni.

Tolleranza, distacco emotivo, disciplina, benevolenza verso tutti, contentezza in sé, non violenza, moderazione, costanza, magnanimità e altre doti sono la “bacchetta magica” con cui creiamo un futuro nuovo e luminoso per noi e per chi ci sta intorno.

La magia – dicevano gli antichi – è trasformazione di coscienza.

Questo bellissimo e imperdibile testo è acquistabile su:

https://www.csbstore.com/it/le-26-qualita-del-ricercatore-spirituale/catalogo/1138

Un uomo può fallire molte volte, ma non diventa mai un fallimento finché non comincia a dare la colpa agli altri”. (Edgar Rice Burroughs)

Caterina Carloni

Avatar

Cateca

Caterina Carloni, psicologa e psicoterapeuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *