• Lun. Nov 28th, 2022

VEDAM

IL POTERE DELLE PAROLE

 279 total views

Lampo di genio assoluto e musicalmente perfetto, “Pigro” è un testo conciso, incisivo e straordinariamente poetico, forse il canto del cigno di un cantautore e chitarrista rock unico come Ivan Graziani (1945-1997).

Il pezzo dà il titolo al sesto album dell’artista, pubblicato nel 1978.

Il video di seguito è emblematico di una personalità rara e fuori dagli schemi: nessun megapalco, nessun effetto laser, solo un telo bianco alle spalle, un batterista scatenato e un testo che colpisce e diverte, ancora formidabilmente attuale.

“Pigrizia vuol dire menefreghismo, incompresione, restare vittima dei mezzi di informazione senza mai approfondire nulla” (I. Graziani).

Da ascoltare quando ti sembra di non avere più forze o motivazioni.

Cateca

Tu sai citare i classici a memoria
Ma non distingui il ramo da una foglia
Il ramo da una foglia.
Pigro!”Una mente fertile” dici ” è alla base”
Ma la tua scienza ha creato l’ignoranza
Ha creato l’ignoranza.
Pigro!E poi le parolacce che ti lasci scappare
Che servono a condire il tuo discorso d’autore
Come bava di lumaca stanno li a dimostrare
Che è vero, è vero non si può migliorare
Col tuo schifo d’educazione col tuo schifo di educazione.
Pigro!La capra per il latte, la donna per le voglie
Ma non ti accorgi della noia che ha tua moglie?
Della noia che ha tua moglie.Tu castighi i figli in maniera esemplare
Poi dici “Siamo liberi, nessuno deve giudicare.
Nessuno deve giudicare”.
Pigro!E poi le parolacce che ti lasci scappare
Che servono a condire il tuo discorso d’autore
Come bava di lumaca stanno li a dimostrare
Che è vero, è vero non si può migliorare
Col tuo schifo d’educazione col tuo schifo di educazione.
Pigro!

Cateca

Caterina Carloni, psicologa e psicoterapeuta

2 commenti su “PIGRO!”
  1. I was just looking for this information for a while. After 6 hours of continuous Googleing, finally I got it in your web site. I wonder what’s the lack of Google strategy that do not rank this kind of informative web sites in top of the list. Usually the top websites are full of garbage.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.